Piano Spazzolato

Did you know the meaning of?

Chiamato anche finitura “a buccia d’arancia” o “patinato”.
Si tratta di una lavorazione superficiale sul piano a vista delle lastre in pietra naturale, donando un effetto anticato e invecchiato da tempo.
La spazzolatura del marmo molto spesso è abbinata con un’altra lavorazione da esterni, la bocciardatura il quale ha caratteristiche simili (antiscivolo), e viene utilizzata anche interno (scale, pavimenti).
L’elemento lapideo viene lavorato attraverso un procedimento complesso che genera una superficie non omogenea spianata e poi sviluppata tramite delle spazzole a diversi gradi di abrasività fino ad ottenere un aspetto quasi consumato, questo richiede come per il bocciardato un procedimento più o meno lungo anche se esistono altri modi per ottenere questa finitura con acidi che però pare non dare lo stesso effetto.
Tale finitura attribuisce un aspetto opaco e leggermente ondulato, differentemente dalla lucidatura che dal nome stesso dona un effetto lucido.
Il colore risulta irregolare e le venature più evidenti, ma molto piacevoli visivamente e al tatto.
Il piano spazzolato si applica sulla maggior parte dei marmi e raramente sui graniti poiché non sono predisposti a questo tipo di lavorazione.